Skip to content

SCHNELLGESUNDABNEHMEN.INFO

Schnellgesundabnehmen.info

Avviare scooter batteria scarica


  1. Avviare la batteria auto da soli senza aprire il cofano
  2. Avvio di Sportcity con batteria scarica, come? - Maxiscooter da cc a cc
  3. Accendere scooter con cavetti attaccati a batteria auto

Con la moto basta spingere, ma lo scooter non ha frizione!! accensioni sono migliorate ma se si scarica la batteria fai pria a prendere il tram. La batteria scarica o che non funziona più correttamente, è una delle cause più comuni dei problemi di mancato avviamento di uno scooter. Come avviare la moto con la batteria scarica . Come avviare una motocicletta a spinta Come ricaricare la batteria di uno scooter. Una delle. Accendere uno scooter con cavetti attaccati alla batteria dell'auto: si può Se la batteria dello scooter è solo scarica ma intatta, non mi viene in. Per ricare la batteria scarica di uno scooter è infatti sufficiente accellerare leggermente al momento dell'accensione, per non danneggiare.

Nome: avviare scooter batteria scarica
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 44.76 Megabytes

Avviare scooter batteria scarica

Articoli simili e Topic del Forum correlati Sostituzione della batteria con condensatore - Come e quanto caricare la batteria? Come verificare le condizioni di una batteria - La Batteria: funzionamento e manutenzione 1 sportcity con giannelli iperscooter?

Variatore Sportcity Vale la pena? Di certo non con una chiave a T perchè sarebbe impossibile avere una certa velocità. Forse con una pistola rotatrice la cosa potrebbe essere Ma cosa costa prendere 2 cavi e collegarli alla macchina?

Anche se tu avessi la pedivella, rimarresti a piedi comunque con la batteria a terra. Se non erro il è a iniezione e senza corrente la pompa della benzina non gira Non puoi inserire nuovi Topic Non puoi rispondere ai Topic Non puoi modificare i tuoi messaggi Non puoi cancellare i tuoi messaggi Non puoi votare nei sondaggi.

Dal momento che il tuo scooter non ha marce non puoi metterlo in moto a spinta.

Avviare la batteria auto da soli senza aprire il cofano

Quello che devi fare e insistere con la pedalina anche a intervalli lunghi , se sarai costante vedrai che andrà in moto , una volta partito facendo un bel giro lungo si carica anche la batteria anche se converrà fare carica ottimale al carica batteria,ciao.

Tranquillo è normale che non parte subito, devi provare piu volte con la pedalina, fino a quando non si accende. Unica soluzione, se la pedivella non va è cambiare la batteria o attacarla con dei cavetti adatti ad un altro scooter. Ciao, controlla se c'è benzina e olio miscelatore e fai eventualmente il pieno e poi riprova con la pedivella e se ancora non parte allora levando la candela è entrata della polvere nella testa del motore e occorre smontare il motore e pulire tutto, carburatore e filtro compresi, ma prima di smontare il motore sostituisci la batteria con una nuova e se non parte allora smonta e pulisci tutto.

Rispondi Salva.

La pedivella cos'ha che non va? Il mantenitore serve a ripristinare quella scarica lenta che si produce con la batteria inattiva.

Avvio di Sportcity con batteria scarica, come? - Maxiscooter da cc a cc

Nel nostro caso, la situazione è peggiorata dal fatto che il diabolico can-bus si alimenta sempre. Quando la moto si è accesa. Sono rimasto stupito dal fatto che il mantenitore avesse gia caricato. Allora era solo la carica residua della batteria. Dopo quei 10 minuti ho proprio sentito un accensione più decisa rispetto a prima.

Accendere scooter con cavetti attaccati a batteria auto

Se continua a farmi sti scherzi vedo se riesco a farmi cambiare la batteria in garanzia. Se continua a farmi sti scherzi vedo se riesco a farmi cambiare la batteria in garanzia Mi sembra un'ottima idea.

E' quella che monto io.

Utilizzo anche un mantenitore di carica molto economico. Dalle mie parti, in questo periodo, di notte la temperatura scende anche a gradi sotto lo zero.

La moto è in un box esterno alla casa e non riscaldato e la temperatura è vicina allo zero. Per motivi vari, non sto utilizzando la moto da un mese ed allora la avvio per qualche minuto una volta alla settimana.

Anche in queste condizioni, parte come un razzo al primo giro di motorino.

Diciamo che nel mezzo stà la virtù La avvio per qualche minuto e non per mezz'ora onde evitare di arrostire gli scarichi. I motivi di questa manovra sono: 1 non mi va che il velo d'olio sulle varie parti si assottigli troppo 2 non mi va che alcune molle delle valvole rimangano puntate per settimane è una mia fissa, ma chi non ne ha?

Visto che il motore parte subito, la batteria non si spreme più di tanto ed i fatti dimostrano che il mantenitore fà bene il suo lavoro.

Ovviamente, ognuno è libero di fare quello che ritiene più opportuno Usi un mantenitore o un caricabatterie non ho presente l'apparecchio della Lidl? Se è un mantenitore, non è in grado di caricare una batteria KO. Se è un caricabatterie abbastanza serio e dopo una ricarica di qualche ora la batteria non si è ripresa, non rimane che cambiarla Se la moto non parte, per questioni di batteria, e da ferma è sempre collegata al manutentore è meglio cambiarla, tanto prima o poi ti lascia a piedi Ti credo sulla parola, ma sono perplesso.

Il fatto che fare dei corti circuiti per quanto veloci sia garanzia di guarigione, non mi convince.