Skip to content

SCHNELLGESUNDABNEHMEN.INFO

Schnellgesundabnehmen.info

Dispositivi medici 730 scarica


Quali sono le definizioni di dispositivo medico detraibile e quando è possibile usufruire delle agevolazioni fiscale nella propria dichiarazione dei redditi. Elenco dispositivi medici detraibili pagabili in contanti, cosa sono e la detrazione al 19% dichiarazione dei redditi modello e Unico. Il caf a cui mi sono rivolto per il , dice che i dispositivi medici sono le medicine che lasciano il tempo che trovano di scaricare altre cose. Spese per acquisto o affitto di dispositivi medici. nella propria dichiarazione dei redditi (modello o Redditi Pf). Per ciascuna di esse sono specificati tutti i​. La detrazione delle spese per i dispositivi medici, apparecchiature, macchine sanitarie o strumenti riduce l'Imposta Irpef indicata calcolata nel modello

Nome: dispositivi medici 730 scarica
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 14.72 Megabytes

Le spese sanitarie del rigo E1 Nel rigo E1 si devono indicare le spese sostenute per: prestazioni chirurgiche; analisi, indagini radioscopiche, ricerche e applicazioni; prestazioni rese da un medico generico, comprese le prestazioni rese per visite e cure di medicina omeopatica, o per il rilascio di certificati medici per usi sportivi, per la patente, per apertura e chiusura malattie o infortuni, per pratiche assicurative e legali; acquisto di medicinali anche omeopatici. La detrazione spetta se la spesa è certificata da fattura o da scontrino fiscale c.

Rientrano nelle spese per prestazioni specialistiche: le spese per cure odontoiatriche, cioè terapie gengivali, estrazioni, ecc. Ai fini della detrazione, dal documento di certificazione del corrispettivo rilasciato dal professionista sanitario dovranno risultare la relativa figura professionale e la descrizione della prestazione sanitaria resa; ricoveri per degenze e ricoveri collegati a interventi chirurgici.

Le rette di degenza e le spese di cura rientrano tra le spese mediche detraibili, anche senza alcuna relazione con un intervento chirurgico. In caso di interventi estetici necessari per acquistare il recupero della normalità sanitaria e funzionale della persona, è necessario che la documentazione medica in possesso del contribuente attesti tale necessità.

Si considerano protesi non solo le sostituzioni di un organo naturale o di parti dello stesso, ma anche i mezzi correttivi o ausiliari di un organo carente o menomato nella sua funzionalità.

Prima di andare al Caf avevo telefonato allo stesso Centro di Assistenza Fiscale e mi avevano detto che li accettavano e poi invece quando mi sono recato per fare il l'addetta mi ha detto che gli scontrini non poteva accettarli perché aveva avuto disposizioni in tal senso ma non mi ha mostrato niente di scritto.

Ho parlato successivamente ad un ufficio dell'Agenzia delle Entrate e mi hanno detto che se lo scontrino è accompagnato dalla confezione con la marcatura CE dovrebbe essere accettato. A questo punto chi ha ragione? Non ci sono circolari esplicative precise?

Domande e Risposte

Ma se la dicitura non è esatta , non essendo medico l operatore ma fiscalista purtroppo deve attenersi in esso stretto alla normativa, non lasciando spazio a eventuali errori che sarebbero pesantemente addebitati al caf e nn al contribuente. Ho effettuato diversi acquisti online di questo genere di prodotti es.

Devo tenere per forza la scatola di ogni prodotto per cui intendo usufruire delle detrazioni? Mentre le altre informazioni devono risultare da una documentazione rilasciata dal farmacista. La documentazione per Spese Sanitarie Estere In merito alla documentazione si precisa che, qualora la stessa sia redatta in lingua originale, è necessario allegare una traduzione in italiano.

Nel caso di spese sostenute in valuta estera il cambio di conversione è dato, se il contribuente è in grado di provarlo, da quello effettivamente applicato per il pagamento della spesa. In caso contrario il contribuente dovrà applicare il tasso ufficiale di cambio nel mese in cui la spese è stata sostenuta.

La corretta gestione delle Spese Sanitarie detraibili oggetto di rimborso Per poter esercitare il diritto alla detrazione di spese sanitarie è necessario che le stesse siano state effettivamente sostenute e quindi rimaste a carico del contribuente.

La presenza di eventuali premi pagati dal sostituto o dal dipendente per tali assicurazioni è segnalata al punto della CU. In queste ipotesi la detrazione delle spese è comunque riconosciuta, anche a fronte di un rimborso assicurativo.

I contributi sono riportati al punto della CU. Una delle voci principali quando si parla di detrazioni fiscali, sono le spese sanitarie. Anche queste sono entrate nel calderone della novità introdotta dalla manovra dall'attuale esecutivo giallorosso.

Ma non tutte le spese mediche o sanitarie che si sosterranno nel corso del , vanno pagate con assegni piuttosto che con bonifico o altro strumento elettronico di pagamento. Infatti resta possibile pagare per contanti, i medicinali e i dispositivi medici acquistati in farmacia.

Lo stesso vale per gli interessi passivi sul mutuo per l'acquisto della prima casa, le spese veterinarie, le spese funebri, le spese scolastiche, quelle universitarie, l'affitto e le spese per le assicurazioni.

E per contanti si possono pagare anche le spese per prestazioni sanitarie offerte da strutture pubbliche o da strutture riconosciute dal nostro Sistema Sanitario Nazionale.