Skip to content

SCHNELLGESUNDABNEHMEN.INFO

Schnellgesundabnehmen.info

Guarnizione per scarico wc


  1. Manicotto di guarnizione per WC con scarico interno verticale
  2. cassette wc e raccordi
  3. Accessori per cassette di scarico esterne

Guarnizione scarico wc. Ordinare per. Popolarità, Prezzo crescente · Prezzo decrescente · Sconto. Filtrare per. IN STOCK: Tenute per WC al miglior prezzo. Ampia scelta e consegna rapida Guarnizione per Batteria di Scarico Catis ART 0€ Guarnizione per​. Trova una vasta selezione di Guarnizione wc a sanitari per il bagno a prezzi vantaggiosi su Guarnizione Kariba cassetta scarico wc valvola fondo. PRODOTTI CHIMICI - SIGILLANTI - SGOMBRATUBI E STURA SCARICHI · PRODOTTI CHIMICI GUARNIZIONE DI FONDO PER CASSETTE WC Ci sono 11 prodotti. Vista: Griglia COMPLETO GUARNIZIONE PER CASSETTA WC PUCCI. Il prezzo e altri dettagli possono variare in base alle dimensioni e al colore. Anello di Tenuta igienica Scarico WC Universale e Flangia Resistente agli odori​.

Nome: guarnizione per scarico wc
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 45.46 MB

In caso contrario per eseguire il lavoro si deve rimuovere la tazza. Allora bisogna rompere l'eventuale banda di silicone che fissa il wc al pavimento. Successivamente si devono svitare i due bulloni laterali che la tengono fissa al pavimento. Poi, bisogna muovere la tazza fino a spostarla dalla sua sede.

Quando il water è sigillato con della malta per togliere la tazza occorre munirsi di martello e scalpello. Dopo aver tolto il tubo di collegamento con lo scarico dell'acqua si devono controllare le condizioni della guarnizione. Anche piccole fessure infatti possono essere la causa della perdita d'acqua. A questo punto bisogna rimontare la guarnizione dentro il tubo di collegamento.

Ovvero se possiamo spingerlo dentro il foro della tazza per poi estrarlo all'altra estremità.

Se non riusciamo a compiere questo lavoro allora procediamo con la rimozione della tazza. Con un taglierino rompiamo l'eventuale banda di silicone che fissa il wc al pavimento.

Manicotto di guarnizione per WC con scarico interno verticale

Svitiamo i due bulloni laterali e rimuoviamo la tazza. A volte capita che il wc risulti fissato addirittura con della malta.

In questo caso per toglierla avremo bisogno di martello e scalpello. Quindi togliamo il tubo di collegamento tra la vaschetta e il wc e controlliamo le condizioni della guarnizione. Bastano poche fessure perché il tubo perda acqua. Le misure infatti devono combaciare perfettamente altrimenti non bloccheremo la perdita d'acqua.

Quando abbiamo la guarnizione della giusta misura dobbiamo rimontarla dentro al tubo di collegamento. Ma prima è meglio ripulire bene la sede con della carta igienica. Infatti la polvere ed eventuale sabbia della rete potrebbero ostacolare la perfetta adesione della guarnizione.

Puliamo anche la nostra nuova guarnizione, utilizzando del talco per renderla più elastica e morbida, quindi più duratura.

cassette wc e raccordi

In seguito è preferibile utilizzare del talco per rendere la gomma della guarnizione più elastica e morbida ed allo stesso tempo più duratura. È preferibile evitare l'uso dell'olio in quanto rende la superficie troppo scivolosa ed il tubo torna indiietro.

Continua la lettura 56 Montaggio Ora è giunto il momento di inserire la nuova guarnizione. Bisogna piegarla e spingerla indietro allo scarico.

Successivamente bisogna tirarla con un dito per poterla sistemare nell'apposito incavo. Quando la guarnizione raggiunge la propria sede si sente un piccolo scatto.

In seguito è opportuno controllare che sia nella giusta posizione. Durante questa operazione bisogna agire con cautela altrimenti si possono fare dei segni ai palmi delle mani.

Accessori per cassette di scarico esterne

Inoltre, non bisogna spostare più volte di lato il tubo di raccordo in quanto il taglio del circolo potrebbe danneggiare la guarnizione di gomma.

Ora è il momento di rimettere il wc nella propria sede ed in seguito avvitare i bulloni. A questo punto si deve tirare il discarico per verificare che tutto funziona correttamente.