Skip to content

SCHNELLGESUNDABNEHMEN.INFO

Schnellgesundabnehmen.info

Scaricare file da onedrive su pc


  1. Come Recuperare i File sul Tuo PC con OneDrive
  2. Guida all’uso di Files On-Demand (placeholder) su OneDrive in Windows 10
  3. OneDrive – File su richiesta

Nel sito Web di. Nella barra di spostamento in alto selezionare. Se il browser lo richiede, scegliere Salva o Salva con nome e passare. Nell'app OneDrive aprire la cartella contenente i file da scaricare. Assicurarsi che il contenuto della cartella compaia in visualizzazione elenco, non come icone. Si dovrebbe avere il diritto sacrosanto di scaricare i nostri file dove si preferisce, lasciandoli nel contempo anche in One drive. SE qualcuno mi.

Nome: scaricare file da onedrive su pc
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 53.29 Megabytes

Oggi voglio spiegare, a chi ha ancora poca dimestichezza, come utilizzare al meglio Microsoft OneDrive. OneDrive è un servizio gratuito di Cloud Storage che permette di salvare online fino a 5 GB di dati e di potervi accedere da qualsiasi dispositivo cellulare, computer, tablet. Avrete sicuramente notato che dopo l'installazione, già subito il primo avvio, Windows 10 vi fa apparire un popup in basso in cui vi consiglia di configurare OneDrive.

L'App OneDrive è stata inserita infatti di default nel sistema operativo già da Windows 8. Figura 1: Dopo il primo avvio Windows 10 vi chiede di configurare OneDrive Cliccando sul popup è possibile lanciare la procedura di configurazione. Se avete già un Microsoft Account cioè un account con una mail che termina con hotmail. Verrete anche avvisati che esiste una versione a pagamento di OneDrive, la versione Premium, che vi offre 1 TB di spazio totale a fronte di un impegno mensile di spesa.

Figura 7: Offerta OneDrive Premium Nella schermata online di OneDrive potete visualizzare le cartelle predefinite Documenti e Immagini e cominciare a caricare le vostre cartelle ed i vostri file, semplicemente trascinandoli nella pagina del vostro browser. Nella schermata principale troverete diversi pulsanti che vi invitano a scaricare il client corretto, come mostrato in figura: Figura Download dell'App di Onedrive Poiché il browser si è accorto che stiamo navigando da una macchina Windows 10, invece di farci scaricare il client ci invita ad avviare l'applicazione di default distribuita con il sistema operativo.

Figura Avvio del client OneDrive distribuito con Windows 10 Dal client Windows 10 loggatevi utilizzando il Microsoft Account che avete appena creato.

OneDrive è accessibile anche tramite Esplora File di Windows: puoi trovare la scorciatoia rapida alle cartelle in cloud facendo clic sulla voce OneDrive che trovi sulla barra laterale di sinistra.

Adesso, devi valutare se effettuare la condivisione pubblica oppure con specifici contatti. Premi, infine, sul tasto Invia, affinché venga inviata una notifica via posta elettronica al destinatario relativa alla condivisione da te effettuata. In alternativa, puoi generare un link che puoi condividere con chiunque: in questo caso, non devi inserire alcun indirizzo email, ma semplicemente gestire le opzioni di modifica del file. In caso contrario, se vuoi che il documento sia soltanto in lettura, impedendo qualsiasi tipo di modifica al file, fai clic sulla precedente dicitura e togli il segno di spunta dalla casella Consenti modifica.

Se sei in possesso di un piano a pagamento di OneDrive, puoi anche impostare una password di accesso al file oppure la data di scadenza della condivisione.

Come Recuperare i File sul Tuo PC con OneDrive

Premi poi su Applica, per confermare la tua scelta. Il link di condivisione è disponibile premendo il tasto Copia collegamento, situato in basso. Facendo clic sul pulsante Altre app, potrai condividere direttamente il link tramite altri servizi di terze parti.

Immediatamente, verrà cancellata la condivisione del file. Come funziona sincronizzazione OneDrive OneDrive include anche una funzione per il caricamento automatico degli screenshot effettuati su Windows e per le foto importate dai dispositivi collegati al PC.

Puoi anche gestire il backup automatico dei file presenti sul desktop oppure nelle cartelle Documenti e Immagini.

A questo punto, nella schermata che ti viene mostrata, raggiungi la scheda Backup e premi sul tasto Gestisci il backup. In alternativa, puoi scaricare il file. Al termine del download, fai doppio clic sul file ottenuto e, nella schermata che ti viene mostrata, premi sui tasti Continua e Installa.

Guida all’uso di Files On-Demand (placeholder) su OneDrive in Windows 10

I due client sono esattamente uguali, quindi, puoi scaricarlo sia dal Mac App Store che tramite il sito Web ufficiale, ma ti consiglio la prima soluzione, in quanto più immediata. Inoltre, il funzionamento del client di OneDrive è praticamente identico a quello della controparte Windows, di cui ti ho parlato in questo capitolo.

Tramite la scheda File puoi sfogliare i file contenuti in OneDrive. Nella scheda Recenti puoi visualizzare i file che di recente sono stati caricati su OneDrive o sono stati modificati.

OneDrive – File su richiesta

In questa sezione trovi sia i file e le cartelle condivisi da te, che quelli di altri utenti che hanno condiviso con te. Per caricare un file su OneDrive, invece, non devi fare altro che premere sul tasto Carica, che trovi nella barra in alto, e selezionare il file che si trova sul tuo computer.

Cliccando su Impostazioni quindi accedendo alla scheda Account, bisognerà fare clic sul pulsante Scollega OneDrive. Quest'operazione è indispensabile altrimenti non sarà possibile spostare la cartella di OneDrive.

A questo punto è sufficiente portarsi nella cartella di sistema ove è presente la cartella di OneDrive da spostare.

Per procedere, basterà selezionarla cliccandovi una volta quindi premere il pulsante Sposta in nella barra degli strumenti. Il passaggio seguente consiste nel cliccare sull'ultima voce Seleziona percorso.

La schermata successiva consentirà appunto di indicare l'unità o la directory nelle quali si desidera spostare la cartella di OneDrive insieme con tutto il suo contenuto. Una volta scelta l'unità o la cartella di destinazione, basterà fare clic sul pulsante Sposta.