Skip to content

SCHNELLGESUNDABNEHMEN.INFO

Schnellgesundabnehmen.info

Spostare scarico wc a parete


Se si vuole spostare lo scarico lungo la stessa parete in cui si trova quello vecchio, si può installare un wc che abbia lo scarico a parete, che è visivamente più. Spostare un wc anche solo di qualche metro, oppure porre la cucina in servono di uno scarico a parete, connesso con la colonna di scarico. Ecco come spostare lo scarico wc, senza incorrere in problematiche dovute al La prima è quella di installare un wc a cassetta, ovvero con scarico a parete: è. Spostare gli scarichi con il sistema Sanitrit (photo credit schnellgesundabnehmen.info) nere: sono quelle che defluiscono nella colonna di scarico attraverso il wc e sono all'​utilizzo di sanitari sospesi che impiegano scarichi a parete. La parte principale del bagno è la tubazione di scarico, poiché tutti i materiali Tuttavia, eseguendo lavori di ristrutturazione potrebbe capitare di dover spostare un bagno anche in questo caso la parete deve essere abbastanza spessa, se non lo è se ne Come riparare la cassetta di scarico del wc.

Nome: spostare scarico wc a parete
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 65.49 MB

Spostare scarico wc a parete

Una delle variabili da considerare è anche la distanza massima del wc dallo scarico,da valutare per non allontanarsi troppo dalla colonna principale e creare le condizioni minime che aiutano i liquidi a defluire senza intasare i tubi. Ecco, allora, le distanze da rispettare per progettare un ambiente perfettamente funzionante. Stabilire, per il water, quanto lontano dalla colonna di scarico possa essere collocato, dipende da diverse variabili: in primis dalla tipologia di impianti, ma anche dallo spessore dei massetti e dal fatto che i sanitari abbiano lo scarico a parete o a pavimento.

Plus System by Flaminia: spostare i sanitari è più facile! Una soluzione ideale per installare i sanitari Flaminia back to wall sulla maggior parte degli impianti.

Con i sanitari di Flaminia troverete le soluzioni più adatte per la ristrutturazione del vostro bagno e, contattando i nostri esperti ,avrete a disposizione tutto il supporto necessario nella progettazione dei nuovi spazi.

Se vuoi tramite il nostro sito puoi richiedere gratuitamente un preventivo per lo spostamento del wc ad altrettante ditte che lavorano nella tua zona. Ecco i casi in cui è possibile spostare il wc, le problematiche che comportano e le possibili soluzioni. Spostare il wc sulla stessa parete del bagno Se devi spostare il wc di 1, 2 o più metri sulla stessa parete, esistono due soluzioni possibili: Installare un wc con scarico a parete.

Nel caso in cui lo spessore non sia sufficiente, occorrerà creare una controparete. Installare un trituratore.

Il collettore tra wc e scarico principale è detto braga, ed ha uno spessore minimo, come abbiamo detto, di circa 10 cm. In questo caso bisognerà solo provvedere ad uno spazio adeguato accanto al wc dove alloggiare il trituratore.

Fortunatamente, rispetto al passato questi dispositivi sono incorporati nel wc ed anche meno rumorosi. Quale sia la soluzione che scegli, tuttavia, ricordati che dovrai comunque provvedere ad isolare acusticamente la derivazione dello scarico con materiali fonoassorbenti, per rimanere nei 35 decibel consentiti per un ambiente abitativo urbano negli orari notturni.

Spostare il wc sulla parete opposta Anche spostare il wc sulla parete opposta presenta le sue particolari problematiche.

Roberto Di Stefano Come calcolare le pendenze Oltre alla distanza massima da tenere dalle colonne di scarico occorre pensare anche alla reale possibilità di mettere in pendenza le tubazioni, in modo che le acque luride defluiscano naturalmente. A livello pratico questo significa che la somma del diametro del tubo più il dislivello massimo realizzato per la pendenza non deve superare lo spessore del massetto degli impianti sotto al pavimento.

La differenza sta nel fatto che generalmente il riposizionamento della cucina risulta meno difficoltoso perché è più facile trovare lo spazio per pendenze adeguate dal momento che il diametro delle tubazioni occorrenti è ridotto e che il lavello scarica più in alto sul muro rispetto alla doccia o a un vaso, anche a parete. Antonio Lionetti E per lo scarico dei fumi?

Se si tratta invece di un secondo bagno non vi è problema, perché basta che almeno uno in casa sia accessibile. Il sistema è testato e funziona, ma ancor più del solito bisogna far attenzione ad utilizzare il wc in maniera consona ed a non buttarvi niente di diverso da quanto contemplato: no a salviette, cottonfioc ed ovviamente pannolini e rifiuti di altro tipo!

Davvero interessante anche la soluzione proposta dalla ditta tedesca TECE www.